Venerdì 5 Agosto : Libro del Deuteronomio 32,35cd-36a.39.41.


Articoli Religiosi
Vicino è il giorno della rovina dei nemici
e il loro destino si affretta a venire.
Il Signore farà giustizia al suo popolo
Ora vedete che io, io lo sono

e nessun altro è dio accanto a me.
Sono io che dò la morte e faccio vivere;
io percuoto e io guarisco e nessuno può liberare dalla mia mano.
Quando avrò affilato la folgore della mia spada

e la mia mano inizierà il giudizio,
farò vendetta dei miei avversari,
ripagherò i miei nemici.

Condividi una riflessione o una preghiera